La pula di farro - tutto quello che è importante sapere

Perchè le imbottiture in pula di farro
La pula di farro che usiamo è della varietà TRITICUM SPELTA, deriva dalle nostre coltivazioni.
E' una pula a cariosside intera, morbida e leggera: essendo più grande della varietà Triticum Dicoccum, crea al suo interno delle specie di alveoli che formano dei piccoli cuscinetti d'aria. In questo modo vengono esaltate le capacità di traspirazione del prodotto così come le qualità antisudorazione. 
E’ stata depolverata e sterilizzata in autoclave ad altissime temperature. Contiene fino al 90% di acido silicico, che ha effetti positivi sulla pelle e perfino su gli organi interni. Grazie all’elasticità della pula (si innalza continuamente) avete la possibilità di dormire senza contrazioni.

Che caratteristiche ha
La pula di farro essendo permeabile all’aria è traspirante e favorisce un sonno piacevole. L’effetto massaggiante influisce favorevolmente sulla colonna vertebrale e sulla muscolatura,ed è utile per contrazioni muscolari, dolori cervicali, mal di testa,dolori reumatici, sinusiti, dolori mestruali, infiammazioni. E’ sufficiente appoggiare il cuscino direttamente sulla zona da trattare, a contatto con il corpo. I cuscini di pula di farro possono essere riscaldati o refrigerati. Grazie alla natura di cui è composta, la pula di farro è in grado di assorbire e trattenere il calore e di rilasciarlo lentamente. Con il calore le sostanze si attivano, riducono l’infiammazione, decongestionano e favoriscono in modo naturale benessere e piacere.

Posso scaldare i cuscini?
Certamente e non solo; si possono anche raffreddare!
Uso caldo: Utilizzando il forno a microonde sono sufficienti 1 o 2 minuti a temperatura media, dopo aver tagliato etichette ed avere tolto l’eventuale fodera esterna. Possono essere scaldati anche sul termosifone.
Uso freddo: Introdurre il cuscino per almeno 2 ore nel congelatore,avendo cura di proteggerlo all’interno di un sacchetto di plastica per evitare che il tessuto si bagni. Usarlo dove è richiesto il trattamento con il freddo.

Quanto dura e come posso pulire i cuscini
I cuscini imbottiti con pula di farro non si lavano,vanno sbatacchiati ed arieggiati al sole e mantengono i loro effetti benefici per 5 anni o più. La fodera esterna in cotone colorato può essere smacchiata o lavata. Il cuscino non è soggetto alla formazione di acari per via della composizione stessa della pula, consentendone l’utilizzo anche a chi soffre di allergie.